Chi siamo

Siamo un gruppo di famiglie di Carpignano Sesia che, con entusiamo, ha deciso di apportare il proprio contributo al progetto di integrazione europea attivato dal Comune e che ha portato, nel lontano 1992, al gemellaggio con la cittadina francese di Mathay.

MathayDa 20 anni si susseguono scambi culturali tra le due comunità con visite a cadenza annuale non solo presso le cittadine gemellate ma anche presso luoghi caratteristici delle due realtà. Ma cosa significa far parte del comitato e chi può farne parte? Chiunque può richiedere di far parte del comitato gemellaggio Carpignano-Mathay. Con l'adesione al comitato è possibile partecipare alle iniziative promosse da esso e visitare Mathay ospiti delle famiglie del posto. In cambio si chiede, nel limite del possibile, la disponibilità ad ospitare uno o più componenti della controparte durante le loro visite in Italia, aventi in genere durata non superiore ai due giorni. Ma più semplicemente, far parte del comitato gemellaggio significa conoscere nuove persone appartenenti a realtà differenti e quindi con tradizioni ed abitudini diverse e avere l'opportunità di stringere amicizie sincere e durature che vanno anche al di là dei confini del gemellaggio stesso.
Ai veterani del 1992, nel corso degli anni si sono aggiunte altre famiglie e oggi il comitato risulta composto da un nutrito numero di persone.
Le attività del comitato sono regolamentate dallo statuto del comitato gemellaggi e vengono decise nel corso di riunioni periodiche aperte a tutti i componenti. Di ogni riunione viene redatto apposito verbale consultabile nella sezione verbali del sito. Come previsto dallo statuto, il comitato è coordinato da un direttivo che prevede le seguenti figure: presidente, vicepresidente, tesoriere, segretario. Attualmente risulta presidente in carica il sig. Francesco Canetta.

Informazioni aggiuntive